narcisismo

Il narcisismo può manifestarsi in modo sano o patologico. Esiste un narcisismo primario, presente nelle prime fasi di sviluppo del bambino. Il bambino piccolo non è ancora in grado di relazionarsi ad altri da sè oltre alla madre. Se stesso diventa il centro del proprio  mondo e dei propri bisogni. Crescendo il bambino impara a dirigere verso gli altri le proprie energie, a interessarsi a loro come entità distinte da sè, a entrare in una relazione empatica con l’altro. Se questo non accade e il bambino rimane fissato alla fase di sviluppo precedente, avremo un adulto incapace di relazionarsi in modo sano con gli altri.

Il termine narcisismo è stato inserito in una prospettiva più ampia come disturbo di personalità. Un disturbo pervasivo che colpisce e compromette l’intero funzionamento della persona.

Le caratteristiche di questo disturbo sono:

  • Un’esagerata, infondata sensazione della propria importanza e dei propri talenti (la grandiosità)

  • Preoccupazione con fantasie di successi senza limiti, influenza, potere, intelligenza, bellezza, o amore perfetto

  • Convinzione di essere speciali e unici e di doversi associare solo a persone di altissimo livello

  • Un bisogno di essere incondizionatamente ammirati

  • Una sensazione di privilegio

  • Sfruttamento degli altri per raggiungere i propri obiettivi

  • Mancanza di empatia

  • Invidia degli altri e convinzione che gli altri li invidino

  • Arroganza e superbia

Inoltre, i sintomi devono avere inizio nella prima età adulta


Amicizia sana o dipendenza?

Cosa distingue un’amicizia sana da una dipendenza? Vediamo intanto che cosa è l’amicizia: L’amicizia è un rapporto che si basa su sentimenti di sincerità, fiducia e stima reciproca e ha un importante effetto sul nostro benessere psicofisico. Alcune ricerche* hanno dimostrato come l’amicizia abbia uno scopo legato all’evoluzione della specie e aumenti le probabilità di […]

amicizia sana o dipendenza | Psicologa Anzola dell'Emilia Valsamoggia D.ssa Mele Vanessa

relazioni sui social | Psicologo Anzola dell'Emilia e Valsamoggia D.ssa Mele Vanessa

L’abbandono ai tempi dei social: piccolo vocabolario delle relazioni in rete   Appena aggiornata !

Le relazioni che nascono, vivono e finiscono sui social hanno caratteristiche diverse da quelle che si sviluppano fuori dal mondo virtuale. L’utilizzo dei social, infatti, ha modificato profondamente il nostro modo di stare in relazione con l’altro. La cultura consumistica in cui viviamo ci porta a cercare di gratificare immediatamente qualsiasi bisogno. Anche l’amore risente […]


“Anche se non mi ami più, lasciati amare”. Caratteristiche psicologiche della dipendente affettiva

Anche se non mi ami più, lasciati amare”: caratteristiche psicologiche della dipendente affettiva. La dipendenza affettiva è un fenomeno di cui si sente sempre più spesso parlare. In altri articoli ho descritto i sintomi della dipendenza affettiva (https://psicobologna.it/caratteristiche-e-trattamento-della-dipendenza-affettiva/) Ho parlato anche delle dinamiche di coppia disfunzionali che caratterizzano le dipendenti affettive (https://psicobologna.it/il-mio-ragazzo-e-un-narcisista/) e descritto anche […]

Caratteristiche psicologiche della dipendente affettiva | sintomi e trattamento | psicologo anzola dell'emilia e valsamoggia

Cura della dipendenza affettiva | ossessioni | narcisismo | uomini che amano troppo | psicologo anzola valsamoggia | D.ssa Mele Vanessa

Uomini che amano troppo…o male

Il fenomeno della dipendenza affettiva è classicamente declinato al femminile, ma esistono anche gli uomini che amano troppo! La letteratura su questa problematica è incentrata, infatti, soprattutto sulle donne e sulle modalità disfunzionali di entrare in relazioni altamente dolorose. Tuttavia, gli uomini non sono esenti da questo tipo di dinamiche. Sempre di più, infatti, i […]