Ossessivo-compulsivo

Il disturbo ossessivo-compulsivo, nell’ultima edizione del Manuale Statistico e Diagnostico dei Disturbi Mentali (DSM-5) non rientra più tra i disturbi d’ansia. E’stato inserito in una categoria a sè stante, che comprende  anche il disturbo da dismorfismo corporeo, il disturbo da accumulo, il disturbo da escoriazione e la tricotillomania.

Il disturbo ossessivo-compulsivo è caratterizzato dalla presenza di pensieri intrusivi, impulsi immagini mentali che la persona vive come sgradevoli e fastidiose (ossessioni). Spesso, inoltre,  si associa la necessità di mettere in atto determinati comportamenti ripetitivi o azioni mentali per alleviare temporaneamente il disagio che le ossessioni provocano (compulsioni). Le compulsioni non sono una componente obbligatoria per fare diagnosi del disturbo. Spesso però si ritrovano associate. In ogni caso questi comportamenti non eliminano le ossessioni che con il tempo si ripresentano e possono aumentare. Le compulsioni possono, inoltre, comprendere rituali molto complessi per assolvere ai quali il soggetto perde moltissimo tempo e arrivare a limitare la propria vita sociale e lavorativa.

  • paura dello sporco e di essere contaminati
  • ordine e simmetria
  • paura di perdere il controllo
  • dubbi su determinate azioni (avere spento la luce, chiuso la macchina…)

Le compulsioni più comuni sono:

  • Pulirsi le mani
  • Mettere in ordine
  • Contare oggetti
  • Ripetere mentalmente una parola o una frase diverse volte
  • Controllare ripetutamente di avere compiuto una certa azione

Disturbi d’ Ansia

L’ansia è un’emozione caratterizzata da varie sensazioni solitamente spiacevoli, come preoccupazione, paura, agitazione e, nel caso si prolunghi nel tempo, porta a vivere uno stato di disperazione e impotenza. L’ansia è composta da diverse componenti: Cognitiva: la valutazione che facciamo di un evento Somatica: il corpo prepara l’organismo ad affrontare la minaccia e quindi […]

psicologo Bologna PsicoBologna D.ssa Vanessa Mele - disturbi dell'umore, felicità e tristezza

psicologo Bologna PsicoBologna D.ssa Vanessa Mele - disturbo ossessivo compulsivo

DIsturbo ossessivo compulsivo

  Il disturbo ossessivo-compulsivo (DOC) Il termine ossessioni viene utilizzato nel linguaggio comune per indicare un pensiero che con insistenza si presenta alla nostra mente.  In certe situazioni è comunque normale avere la mente occupata da certe preoccupazioni, come ad esempio nel caso che un nostro familiare abbia un problema di salute o nel […]