Depressione

Depressione

Nel gergo comune quando si parla di depressione si fa riferimento ad una condizione generale di tristezza, di sentirsi giù, che tutti sperimentiamo saltuariamente nel corso della nostra vita. Il nostro umore è solitamente flessibile, siamo contenti quando viviamo qualcosa di positivo e diventiamo tristi quando siamo coinvolti in situazioni spiacevoli. Questo è normale che accada.  Chi soffre di depressione in senso clinico vive una situazione costante di tono dell’umore basso. Presenta intensi stati di tristezza, insoddisfazione, irritabilità. E’assente la capacità di pensare in modo positivo a se stessi e al futuro. E’presente l’apatia (incapacità di provare interesse per le attività quotidiane). E’presente l’anedonia (incapacità di provare piacere) oltre a sentimenti di colpa e inadeguatezza.

La depressione può avere diversi livelli di gravità, ma può arrivare ad essere un disturbo molto grave. Oltre a impedire a chi ne soffre di vivere una vita piacevole e soddisfacente, può avere ripercussioni anche sulla salute fisica. Chi ne soffre, infatti, può avere un aumentato rischio di andare incontro ad episodi di infarto del miocardio o di ipertensione arteriosa.


Movida o sindrome della capanna? Come reagiamo al post lockdown?

Movida o sindrome della capanna? Come reagiamo al post lockdown?In questa fase, successiva al lockdown, stanno emergendo alcune reazioni opposte, entrambe disfunzionali. Da una parte troviamo una movida sfrenata, senza precauzioni che riflette un atteggiamento di rimozione di negazione del rischio. Dall’altra troviamo persone che invece hanno molta paura a lasciare la propria abitazione, […]

Sindrome della capanna al post lockdown, una guida utile per scoprire se anche tu manifesti i sintomi, offerta dalla Dott.ssa Vanessa Mele Psicologa ad Anzola e Valsamoggia Calcara

Sono triste o depresso? Psicologa Valsamoggia e Anzola Mele Vanessa

Sono triste o depresso? Come distinguere la tristezza dalla depressione e come affrontarle

Sono triste o depresso? Come possiamo distinguere un momento di tristezza da un disturbo quale la depressione? Sicuramente hanno dei tratti in comune, ma sono situazioni molto diverse. Nel linguaggio comune sono spesso considerate come interscambiabili e, anzi, c’è un certo abuso della parola depressione che sostituisce, in certi casi, quello più adeguato di […]


La valutazione del danno psichico: il ruolo dello psicologo

Vediamo di seguito cosa si intende per danno psichico e come viene valutato Il danno, inteso in senso generale come “lesione di un bene giuridico a seguito di un fatto illecito” è suddiviso in: patrimoniale: è un danno economicamente calcolabile secondo parametri oggettivi che permettono di restituire lo stesso bene o un bene uguale […]

La valutazione del danno psichico | Psicoterapeuta Bologna Vanessa Mele Valsamoggia Anzola Emilia

Nonni a distanza: essere nonni durante il Coronavirus, Psicoterapeuta Vanessa Mele Valsamoggia Anzola Bologna

Nonni a distanza: essere nonni durante il Coronavirus

Nonni a distanza: essere nonni durante il Coronavirus. Il rapporto tra nonni e nipoti è qualcosa di profondo e insostituibile. I nonni offrono una riserva infinita di amore, pazienza, tempo e risorse (anche economiche) che lascia nei nipoti una traccia indelebile. Questa riserva resiste al tempo e il suo ricordo li accompagnerà con dolcezza […]


Consulenza psicologica on line

Consulenza psicologica on line. L’emergenza in corso sta obbligando tutti a confrontarci con diverse modalità di relazione, con noi stessi e con gli altri e può accentuare difficoltà già esistenti o far emergere nuove problematiche, legate, anche alle difficoltà di adattamento alla situazione in corso. In un momento così difficile e delicato possono, infatti, […]

Consulenza psicologica on line

La paura aumenta la paura-Mele Vanessa Psicoterapeuta Bologna

La paura aumenta la paura

Come funziona la nostra mente quando ci troviamo a valutare una situazione di pericolo? Come in tanti altri contesti valutativi, attiviamo delle “scorciatoie di pensiero” che ci portano a non essere né obiettivi né realistici nelle nostre valutazioni. Questi meccanismi, tecnicamente chiamati “euristiche”, scattano in modo automatico, al di fuori della nostra consapevolezza e […]


E’ davvero così difficile cambiare le nostre abitudini?

Mai come adesso, costretti in casa in una sorta di “reclusione” a causa del famigerato CODIV 19, ci troviamo a dover cambiare, inevitabilmente, il nostro modo di vivere, di lavorare, di “stare insieme” agli altri e anche di pensare al nostro futuro. Ma quante volte avremmo voluto intenzionalmente cambiare alcune nostre abitudini, perché ci […]

Cambiare le abitudini E’ davvero così difficile cambiare le nostre abitudini? Come fare per dare il via al cambiamento? Leggi la storia della rana