Come usare lo stress per diventare migliori | Psicologo Valsamoggia D.ssa Mele Vanessa

Come usare lo stress per diventare migliori   Appena aggiornata !


Come usare lo stress per diventare migliori

Dopo avere capito perché lo stress può avere effetti positivi sulla salute (https://psicobologna.it/lo-stress-fa-bene-alla-salute/) veniamo ora al dunque.

Come possiamo sfruttare lo stress a nostro vantaggio?

Per prima cosa è utile elencare quali sono le principali reazioni allo stress.

La prima e più conosciuta (spesso l’unica) è la reazione di attacco e fuga.

Quando siamo minacciati abbiamo delle tipiche reazioni quali: un aumento del battito cardiaco, un’accelerazione nella respirazione, un aumento della sudorazione. Insomma, tutto il nostro corpo si prepara a combattere per la sopravvivenza. Certamente dobbiamo ringraziare questo istinto, ma come possiamo sfruttarlo per gestire i problemi quotidiani quali ad esempio rispondere alle mail o sbrigare faccende domestiche (da molti riconosciuti come la maggiore fonte di stress)? Sicuramente dare pugni e scappare non è la soluzione migliore.

E quindi?

Risposta di sfida

Il nostro corpo è dotato di altre risposte, una di queste è la risposta di sfida. In situazioni per noi importanti il nostro corpo ha reazioni fisiologiche come l’aumento della frequenza cardiaca, un aumento delle endorfine, una scarica di adrenalina. Sono simili a quelle della reazione attacco e fuga, ma la differenza fondamentale è questa: non proviamo paura. Inoltre, entrano in campo degli ormoni un po’ diversi che permettono di imparare dall’esperienza e di riprenderci dallo sforzo compiuto. È, per intenderci, la reazione che hanno gli atleti prima di una gara importante o i chirurghi prima di un intervento impegnativo. E la risposta allo stress permette così di accedere a migliori risorse mentali e fisiche e di avere prestazioni migliori.

Risposta di cura e soccorso

Un’altra risposta poco conosciuta è la risposta di “cura e soccorso”. Ci porta a rinforzare le relazioni sociali e a manifestare più fiducia negli altri. È legata al rilascio nell’organismo dell’ossitocina, comunemente conosciuta come “ormone delle coccole” perché si rilascia anche quando abbracciamo qualcuno o durante l’allattamento. Beh, in realtà viene rilasciato anche in situazioni di stress! In questo modo, quando ci troviamo a vivere momenti stressanti, ci incoraggia a cercare supporto e sostegno negli altri.

Inoltre, sul muscolo cardiaco ci sono recettori appositi per questo ormone che serve a riparare il cuore da eventuali micro-danni causati dallo stress. Quindi possiamo dire che il nostro corpo è per certi versi programmato per proteggersi!

Apprendere dall’esperienza e crescere

In seguito a eventi stressanti il nostro corpo secerne ormoni che aumentano l’attività nel cervello proprio nelle zone che riguardano l’apprendimento e la memoria.

Questi ormoni aumentano l’attività nelle regioni del cervello che riguardano l’apprendimento e la memoria e il cervello si modifica per ricordarsi dell’esperienza. In un certo senso lo stress passato insegna al cervello e al corpo a gestire lo stress futuro

Possiamo quindi reagire in modo diverso allo stress?

Vediamo come trasformare un “pericolo” in qualcosa che ci fa crescere

  • Fondamentale è cambiare l’atteggiamento mentale alle situazioni;
  • Riconoscere i propri punti di forza;
  • Pensare a come ci siamo preparato per affrontare quella sfida;
  • Ricordare situazioni passate in cui sfide simili sono state superate;
  • Immaginare il supporto di persone care;
  • Sfruttare l’ansia. Accoglierla e pensare che il cuore che batte veloce non è solo dovuto alla paura ma è legato ad una maggiore energia che il mio corpo mi sta fornendo per affrontare quella sfida.  In questo modo non evito l’ansia, ma la trasformo in qualcosa di utile;
  • Sapere che evitare le situazioni temute mi fa solo perdere delle opportunità.

Cambiare il modo in cui penso allo stress, produce reali cambiamenti nelle reazioni del mio corpo!

La vera sfida diventa allora la capacità di crescere a partire dallo stress!

Ti può interessare anche https://psicobologna.it/resilienza-risalire-sulla-barca-rovesciata/